Pasticcio di cavolfiori gratinati

Pillole di risparmio in cucina: pasticcio di cavolo romano (o cavolfiore) gratinato.

Una semplicissima ricetta svuotafrigo con cui far mangiare cavolo romano o cavolfiore o ancora broccoli ai bimbi, da fare utilizzando salumi e formaggi che abbiamo in frigo.

Ricetta di Annarita Luisi:

Buongiorno a tutte...oggi cavolfiori, (che i miei figli chiamano alberelli😁)... Per farglieli mangiare più volentieri, glieli propongo gratinati così il sapore cambia. 
E tra l'altro è una "ricetta" facile, veloce ed economica:

Ingredienti:

  • 1 cavolfiore o 1 cavolo romano (1 se grande, 2 se piccoli).
  • 3-4 cucchiai di formaggio grattugiato
  • 3-4 cucchiai di pangrattato
  • olio e sale qb
  • avanzi si salumi e formaggi qb
Procedimento:
Cuocete i cavolfiori, scolateli, salateli e metteteli in una pirofila. Cospargete con formaggio grattugiato, scamorza o sottilette o fontina, quello che avete, pangrattato e un filo d'olio. A piacere potete aggiungerci qualsiasi altro ingrediente, io oggi ho messo anche una fetta di prosciutto cotto. In forno a 200° fino a quando si forma una bella gratinatura. 

Consiglio: se avete poco tempo a disposizione per cucinare, cuocete il vostro cavolo la sera prima, il giorno dopo non vi resterà che condire il pasticcio ed infornare.
Buon appetito

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...