Pasticcio di cavolfiori gratinati

Pillole di risparmio in cucina: pasticcio di cavolo romano (o cavolfiore) gratinato.

Una semplicissima ricetta svuotafrigo con cui far mangiare cavolo romano o cavolfiore o ancora broccoli ai bimbi, da fare utilizzando salumi e formaggi che abbiamo in frigo.

Ricetta di Annarita Luisi:

Buongiorno a tutte...oggi cavolfiori, (che i miei figli chiamano alberelli😁)... Per farglieli mangiare più volentieri, glieli propongo gratinati così il sapore cambia. 
E tra l'altro è una "ricetta" facile, veloce ed economica:

Ingredienti:

  • 1 cavolfiore o 1 cavolo romano (1 se grande, 2 se piccoli).
  • 3-4 cucchiai di formaggio grattugiato
  • 3-4 cucchiai di pangrattato
  • olio e sale qb
  • avanzi si salumi e formaggi qb
Procedimento:
Cuocete i cavolfiori, scolateli, salateli e metteteli in una pirofila. Cospargete con formaggio grattugiato, scamorza o sottilette o fontina, quello che avete, pangrattato e un filo d'olio. A piacere potete aggiungerci qualsiasi altro ingrediente, io oggi ho messo anche una fetta di prosciutto cotto. In forno a 200° fino a quando si forma una bella gratinatura. 

Consiglio: se avete poco tempo a disposizione per cucinare, cuocete il vostro cavolo la sera prima, il giorno dopo non vi resterà che condire il pasticcio ed infornare.
Buon appetito

Commenti

Post popolari in questo blog

Caramelle limone e miele e zenzero e cannella fatte in casa