Hamburger vegan di lupini e pomodori secchi

Un secondo vegan molto economico, goloso e nutriente, perfetto anche per chi ama gli hamburger ma non vuole mangiare troppa carne e per i bambini: gli hamburger di lupini e pomodori secchi.

Una ricetta super economica (i lupini costano pochissimo), facile e veloce da preparare, offerta da Anna Lidia Angela Fogli.

Hamburger vegan di lupini e pomodori secchi 

Ingredienti:

  • 250 g di lupini sbucciati
  • 125 gr di patate lesse (più o meno, se abbiamo una patata che pesa un po' di più va bene ugualmente).
  • 4 pezzi di pomodori secchi
  • 1/2 cipolla rossa
  • basilco o foglie di sedano qb
  • sale
  • pepe
  • pangrattato qb per l'impasto
  • farina di mais per impanare

Procedimento:

Sbucciare i lupini, aggiungere le
 patate lesse ( suggerisco di preparare questa ricetta il giorno in cui si cuociono un bel po' di patate per tanti usi).
Mettere nel mixer e tritare con pomodori secchi ( ne ho messi 4 pezzi per
 250 g di lupini puliti) basilico o foglie di sedano, mezza cipolla rossa, per insaporire gomasio oppure sale, infine pepe.
Pesare ora il tutto e arrotondare il peso con pangrattato, per avere pezzature da 100 grammi.
Preparare i cerchi (anche con le mani) e pressarli nella farina per polenta istantanea a cui ho aggiunto (facoltativo) semi di chia.
Dopo che hanno riposato un pochino soffriggerli in poco olio con fuoco non molto alto.
Importante far assorbire poi l'olio per almeno 2 volte nella carta da pane o carta da cucina.
Si possono anche cuocere in forno, ma in padella il sapore ci guadagna.
Oggi le ho accompagnate con una insalata di puntarelle che finalmente ho trovato al supermercato.
Buon appetito!

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...